Juris Soluzioni


SOLUZIONI SU MISURA

AREA RISERVATA

REGISTRA IL TUO STUDIO

RICHIEDI INFORMAZIONI

News

Fattura elettronica, la parola d’ordine è semplificazione

A poche ore dall’obbligo generalizzato di fatturazione elettronica, ha destato l’attenzione di tutti gli operatori e professionisti la modifica apportata dal D.L. 119/2018 all’art. 21 D.P.R. 633/1972 in tema di data di emissione fattura dal 1.07.2019. Con l’introduzione della nuova lettera g-bis è stata infatti prevista l’indicazione della “data in [ … ]

Leggi tutto »

Rottamazione-ter, 5 giorni per adempiere. In ritardo

Rottamazione-ter con tolleranza fino a 5 giorni nel ritardo dei pagamenti: nessuna decadenza dai benefici della definizione agevolata in caso di tardivo pagamento della prima o unica rata se entro i 5 giorni successivi alla scadenza. È l’effetto del nuovo art. 3, c. 14-bis D.L. n.119/2018, definitivamente convertito in legge [ … ]

Leggi tutto »

Dichiarazione integrativa speciale e carichi sotto i 1.000 euro

Proseguendo nell’analisi del decreto fiscale pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 23.10.2018 e in vigore dal giorno successivo, passiamo alla trattazione degli artt. 4 e 9 che riguardano rispettivamente lo stralcio dei debiti fino a 1.000 euro e la dichiarazione integrativa speciale (detta DIS). L’art. 4 consente l’annullamento dei debiti di [ … ]

Leggi tutto »

I costi della polizza rilevano nel calcolo usura

Ai fini del calcolo usura, l’evoluzione della giurisprudenza di legittimità è giunta, all’esito di un lungo percorso, invero altalenante, a stabilire che tutti i costi comunque connessi e applicati a un rapporto di finanziamento devono essere sommati per verificare il rispetto della disciplina sull’usura. La questione è stata in ultimo [ … ]

Leggi tutto »

Senza consenso informato il paziente va risarcito … quasi sempre!

Ancora una volta, la Cassazione torna ad occuparsi di un istituto di particolare interesse: il consenso informato e gli obblighi informativi nei confronti del paziente del sanitario. Con la sent. 6688/2018, la Corte di Cassazione ha a tal proposito ritenuto incompleta, e quindi lesiva del diritto del paziente, l’informazione che [ … ]

Leggi tutto »
error: Il contenuto è protetto !!!